Marmellate: soluzioni innovative per un mercato in crescita

È un mercato in crescita quello delle marmellate alla frutta. Solo lo scorso anno, il valore dell’export dei paesi che commercializzano in questo settore è stato intorno ai 3,2 miliardi di dollari. In questo scenario, i paesi europei recitano “la parte del leone” con un giro di affari legato alle esportazioni di 2 miliardi di dollari, pari al 61,1% del totale globale. Seguono i produttori asiatici (20,2%), quelli dell’America Latina ((9,3%), Nord America (5,6%), Africa (2,7%) e Oceania (1,1%).

In Europa, l’Italia è il secondo esportatore di marmellate (8,4% delle esportazioni totali per un valore di 270,3 milioni di dollari), preceduta da Francia (12%) e seguita dalla Turchia (8%).

A spiegazione di questo successo, probabilmente il desiderio dei consumatori di ricercare prodotti naturali e semplici e che, possibilmente, facciano anche bene alla salute.

Per questo, in estate, la marmellata di fichi è ritenuta una delle scelte migliori.

Quello che, forse, in pochi sanno è che il fico, così come la sua marmellata, è salutare. I fichi sono ricchi di ferro, vitamine del gruppo B e calcio, sono poveri di grassi saturi e ricchi di polifenoli (antiossidanti).

Da UNIMAC-GHERRI le migliori soluzioni per confezionare vasetti di marmellata in vetro: le riempitrici volumetriche  e le capsulatrici GG100 e GG250